Tutto intorno a te

I giganti sono tra noi

Per rendersi conto del fatto che i giganti vivono nel nostro mondo basta passeggiare tra i boschi senza meta e magari leggere qualche libro o almeno guardare qualche video del prof. Stefano Mancuso.

Nell’immagine, un uomo molto alto a fianco di un gigante malridotto.

Pure i folletti!

E i gremlins capaci di smontare e distruggere ogni cosa. Solo che non sono veramente piccoli come ce li immaginiamo, infatti, quando Merlin Sheldrake parla del modo in cui i funghi scompongono, controllano aree di territorio, risolvono problemi, ci spiega anche che quelli che noi ci mangiamo non sono che i frutti della pianta, perché la pianta vera è tutta sottoterra e fa cose che, a ben vedere, potremmo quasi definire magia (e loro sì, sanno parlare anche una lingua degli alberi, visto che sono in grado di mettere in comunicazione gli alberi tra loro).

Noi ci mangiamo i folletti. Anche a te l’ha fatto venire in mente?

La magia esiste!

E la sto praticando in questo momento. Cosa c’è di più magico di far fare qualcosa a qualcuno, fargli o farle o farlǝ provare emozioni (addirittura dolore o piacere sessuale) senza toccarlǝ? Senza condividere con lǝi uno spazio, un contesto?

E se anche non ci vai a letto, magari ti piace lo stesso parlarci insieme.

Le dimensioni parallele

Vuoi qualcosa di più astratto? Facile: dove vivi? Ovunque tu viva, probabilmente quando esci di casa per andare al lavoro o a fare la spesa la tua traiettoria incrocerà quella di persone che apparentemente vivono nel tuo stesso mondo, ma di cui non sai niente. Non di loro come persone. Di loro come rappresentanti di universi.

E quella volta che ti sei vistǝ allo specchio e hai capito che eri un’altra persona? Eh, un brutto momento, quello.

Le divinità

Be’, del mio politeismo ho già fatto pubblica dichiarazione, ma poiché non trovo il post (sia maledetto il motore di ricerca interno di Medium), ecco un riassunto: non è che ci sia un dio della guerra fisico, o una divinità paterfamilias fisica che va in giro a sedurre e stuprare le giovinette. Ma le divinità antiche sono dei principi che dovrebbero metterci di fronte alle nostre pulsioni naturali per permetterci di trovare un equilibrio tra l’aggressività (Ares), la cura della casa e della famiglia (Vesta), la sessualità (Afrodite), l’arte (Apollo), la responsabilità (Zeus), il rapporto con la natura (Artemide) eccetera. Poiché queste pulsioni foggiano le nostre culture, sono presenti nel nostro mondo, anche se non è niente di simile all’Avatar series dei Forgotten Realms.

--

--

Linguist, entrepreneur (co-founder of Maieutical Labs), curious. I’m here on Medium mostly to learn, even when I write something.

Love podcasts or audiobooks? Learn on the go with our new app.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store
Adri Allora

Adri Allora

37 Followers

Linguist, entrepreneur (co-founder of Maieutical Labs), curious. I’m here on Medium mostly to learn, even when I write something.